Giardino

Pomodori: come riconoscere quelli golosi e vanno potati?

By Eric , on 4 Luglio 2024 , updated on 4 Luglio 2024 — pomodori, riconoscere i buongustai, tagliare i buongustai - 3 minutes to read
Tomates : comment reconnaître les gourmands et faut-il les tailler ?
Noter cet article

Nel mondo del giardinaggio spesso sorge la domanda: come riconoscere i polloni tra le piante di pomodoro e conviene potarli? Questi germogli indesiderati spesso innescano accesi dibattiti tra i giardinieri. Scopriamo insieme le chiavi per comprendere e gestire questi famosi buongustai nel vostro orto.

Cos’è il pomodoro gourmand e come riconoscerlo?

IL golosi i pomodori suscitano molti dibattiti tra i giardinieri, siano essi dilettanti o professionisti. Questi germogli secondari compaiono generalmente alla base della foglia di pomodoro, tra il fusto principale e un ramo. Possono essere considerati parassiti perché consumano l’energia della pianta senza garantire la produzione dei frutti.

Per identificare i buongustai, attenersi alla seguente procedura:

  • Cerca piccoli steli che crescono dalle ascelle delle foglie.
  • Osserva la loro forma: spesso sono più sottili dei rami principali e hanno meno foglie.

Dovremmo potare i polloni dei pomodori?

Pomodori che crescono in un giardino con alcuni buongustai potati

La necessità di potare i polloni dei pomodori spesso divide i giardinieri. Prima di prendere una decisione bisogna considerare diversi elementi:

  • Varietà di pomodori: I pomodorini o i pomodorini in genere producono più buongustai rispetto alle varietà più grandi. La potatura regolare di queste varietà può favorire la crescita dei frutti.
  • Posizione : I pomodori piantati nel terreno hanno più spazio per crescere e possono sostenere più polloni. Quelli coltivati ​​in vaso, invece, traggono beneficio dalla potatura per evitare l’esaurimento della pianta.
  • Obiettivo : Se si desidera una produzione abbondante e rapida, la potatura dei polloni può rivelarsi vantaggiosa. D’altra parte, se la qualità dei frutti è una priorità, la dimensione dei buongustai non è sempre necessaria.

Quando e come potare i germogli di pomodoro?

Se opti per la dimensione gourmand ci sono alcune best practice da seguire:

  • Periodo : La potatura va effettuata tra giugno e agosto, quando le piante raggiungono un’altezza sufficiente e cominciano a produrre fiori.
  • Metodo : Usa delle cesoie da potatura pulite e affilate per tagliare i polloni alla base. Evitare di lasciare ceppi che potrebbero favorire la comparsa di malattie.
  • Ritmo : Potare regolarmente, circa ogni due settimane, per evitare che i polloni diventino troppo grandi e difficili da rimuovere senza danneggiare la pianta.
A LIRE  Fragole: ecco il segreto per fragole perfette e senza malattie!

Ulteriori suggerimenti per promuovere la crescita dei pomodori

Le mani evitano di toccare le foglie di pomodoro bagnate per prevenire lo sviluppo di malattie.

Oltre a potare i buongustai, alcuni suggerimenti aggiuntivi possono aiutarti a ottenere un raccolto di pomodori abbondante e gustoso:

  • Innaffiare regolarmente e in modo uniforme per evitare stress idrico.
  • Fornisci un fertilizzante specifico per il pomodoro per nutrire adeguatamente le tue piante.
  • Installa dei paletti per sostenere gli steli e facilitare la crescita.
  • Evitare di toccare le foglie quando sono bagnate per prevenire la comparsa di malattie.

In conclusione, riconoscere e potare i polloni del pomodoro dipende da diversi fattori come la varietà, la posizione e gli obiettivi personali di ciascun giardiniere. Seguendo questi consigli riuscirete ad ottenere pomodori gustosi ed abbondanti.

Vous aimerez aussi :

Trasforma i tuoi interni in un’oasi esotica con queste 5 superbe piante carnivore

Trasforma i tuoi interni in un’oasi esotica con queste 5 superbe piante carnivore Alla ricerca di un interno che evochi la natura e l’esotico, le piante carnivore offrono un’opzione affascinante e originale. Queste creature vegetali, lungi dall’essere semplici decorazioni, svolgono…

Le migliori piante da coltivare in un giardino con terreno argilloso

Le migliori piante da coltivare in un giardino con terreno argilloso Nel mondo del giardinaggio, lavorare il terreno argilloso può sembrare un vincolo, ma in realtà è un’opportunità per accogliere una varietà di piante robuste e belle. Prima di considerare…

Come evitare i 6 errori più comuni quando si progetta il proprio giardino

Ami il giardinaggio, prenderti cura delle tue piante e coltivare il tuo orto? Quindi sai quanto sia essenziale la pianificazione per un giardino di successo. Tuttavia, alcuni errori possono compromettere i tuoi sforzi. Scopri come evitare i 6 errori più…

Partagez cet article :

Comments

Leave a comment

Your comment will be revised by the site if needed.